Riflessioni semiserie

Resisti

Bisogna finire questa assurda storia dell’arte medievale. Piatti, stemmi, chiese, gioielli, transetti. Resisti!!! Devi scrivere questa benedetta introduzione capitolo introduttivo (guai a chiamarlo introduzione, altrimenti quella s’incacchia!) della tesi, fatti venire qualcosa in mente ma resisti! Non farti venire gli istinti omicidi con la relatrice che ti abbandona a te stessa, resisti! Non farti bloccare dalla futura stampa delle tesi nè dalla masterizzazione della tesi in formato pdf su cd rom (ancora non capisco quale sia l’utilità). Resisti! Non ti arrabbiare con la signorina della biblioteca che ti deve far tornare domani per prendere in prestito 3 libri che aveva sotto il naso, resisti! Che voglia di spaccare tutto! Lo so che vorresti solamente essere là da lui, ma ci sono tutte queste cose da fare prima. Una cosa alla volta, con calma e per favore!

Però resisti mi fa venire in mente questa…

Un miracolo no! Ma tentare si può.
Resisti!

Annunci

26 thoughts on “Resisti

  1. renera che sei….si, resisti ciospina…dai che poi avrai i tuoi meritatissimi meriti…( uh, stavo per crivere mariti!!!)
    Là ci sari….su….caricati e riparti all’arrembaggio…pare na crociera questa tesi!!!

    1. E’ un tour de force! Ma stiamo finendo (almeno con la triennale), quindi sono gli ultimi sforzi. Mi carico, mi carico! Mi basterebbe solamente riuscire a dormire ahahaha

  2. Anche scrivere un post come questo è buo metodo per scaricare un po’ la tensione dell’attesa e per “rinforzare” l’autocontrollo. Ottima scelta.

    Saluti

  3. Quante cose ho fatto e devo ancor fare senza alcuna utilità in Università? xD
    Il prestito dei libri solo in alcuni giorni della settimana è una palla. Io devo andare il ven.mattina (unico giorno di NON lezione) per tenerne solo uno fino al lun.pomeriggio. O___O
    In ogni caso, la tesi in Pdf serve per consultazione futura da parte di altri studenti. Noi abbiamo la Biblioteca Tesisti contenente moltissime tesi, credo anche voi.

  4. Ho visto il tuo blog nei giorni scorsi , ho letto che sei di palermo .
    Anch’io ! Anche se non ci vivo piu’ , sono scappato letteralmente 🙂
    Scherzo , ho letto che sei abbastanza legata alla tua terra , io no . Ogni tanto ci torno per il mare e gli amici e la famiglia . Ehm , detto cosi’ ( la famiglia ) sa veramente di …. meglio dire la mia famiglia ! 🙂
    Complimenti per il tuo blog , e cerca di resistere !
    P.s. il video non e’ partito :-/
    Volutamente 🙂
    Cià

    1. Ehi, benvenuto 🙂
      Sì, alla mia terra ci sono legata, però non è al primo posto nella lista delle cose che amo, quindi potrei rinunciarci per qualcosa di ancora più importante.
      Eh, proviamo a resistere anche se è durissima, ma ce la faremo!

Tu che pensi? Dimmi la tua :)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...