Sproloqui

Prendi l’arte e mettila da parte

Giorgio Vasari, ovvero "quello che c'aveva sempre da dire qualcosa su ogni opera d'arte"

Nei prossimi giorni devo dare l’ultimo esame, quello di storia dell’arte (del medioevo), una materia che col mio corso di laurea in lingue c’entra ben poco. Ma siccome per loro era troppo difficile aumentarci i crediti delle materie obbligatorie, dobbiamo sorbirci anche una sfilza di materie inutili che ci fanno solamente rallentare. Prima il mio corso era di 4 anni con una ventina di materie, fatte seriamente, e uscivi laureato e con un ruolo nel mondo. Adesso ti fai 3 anni con 30 materie, esci con una laurea breve e a meno che tu non faccia il biennio di specialistica, non puoi fare niente.

Ma comunque, dicevamo, storia dell’arte. E’ normale che si debba studiare su due libri con le figure tutte messe alla fine e in bianco e nero? Ma come si fa? E i libri sono originali eh, mica fotocopiati! Mi sono dovuta ridurre a studiarla anche dal libro del liceo e dal bignami di storia dell’arte che avevo a casa, altrimenti non ci capivo un tubo, e in ogni caso i testi in programma erano “consigliati”, non obbligatori. Già che io per l’arte non è che sia così portata… Ma poi così è una tragedia. Qualche cosa l’ho capita, alla fine, almeno so riconoscere un’opera d’arte romanica, paleocristiana, bizantina o gotica, però se dobbiamo andare a fare discorsi filosofici su una chiesa o su una statuetta, allora addio. In fondo io sono iscritta a lingue, non all’istituto d’arte!

Tra l’altro, la cosa simpatica è che a quest’esame ci sono solo io come prenotata, praticamente sarà un esame privato se tra domani e dopodomani non si aggiunge nessuno. I casi sono due: o avrà tutto il tempo di concentrarsi su di me, oppure, dato che non c’è nessuno, possiamo fare un esame un po’ a buffonata, per aiutarmi un po’ dato che ho la tesi già consegnata e ho finito tutto. Sempre che non resusciti il Vasari oppure che non venga Sgarbi in persona ad interrogarmi, perchè ai miei esami succedono sempre cose paranormali.

Il mio periodo preferito della storia dell’arte è sempre stato quello dell’antica grecia o del periodo romano (come d’altronde in storia), ma non c’era tra quelli proposti. C’erano storia dell’arte medievale, moderna, contemporanea o storia della musica. E siccome non mi hanno mai rimandata, se questa fosse la prima volta sarebbe proprio il colmo!

Annunci

22 thoughts on “Prendi l’arte e mettila da parte

  1. Per prima cosa…In bocca al lupo!
    E poi…che palle ‘sto Vasari! Veramente, sta sempre in mezzo, sempre a fare commenti e anche pettegolezzi certe volte! Il mio libro di storia dell’arte lo riporta in continuazione: “Come dice il Vasari…”, “Giorgio Vasari scriveva a proposito…”
    E basta!!! Poi su di lui nessuno ha scritto niente… 😉

    1. Crepi!
      Ahahaha nelle cose che sto studiando io non c’è scritto niente che provenga da lui. Ha cominciato ad esprimersi dopo, credo. Comunque per quanto sono fortunata, potrebbe apparire al mio esame e incavolarsi perchè sono una capra!

      1. Aaah è vero, l’esame è sull’arte medioevale…Eh sì, a quei tempi non esprimeva giudizi perchè credo che non fosse proprio nato! Invece adesso è bello che morto, quindi al massimo se sparerai qualche scemenza potrà solo rivoltarsi nella tomba! Però – purtroppo – non avrai la FORTUNA di fare la sua conoscenza 😆

  2. Fidati, anche il mio esame di venerdì potrebbe essere usato per una puntata di X Files.
    Cose ALLUCINANTI. Quindi ti capisco per quanto riguarda “cose strane”.
    Forza bella che mercoledì inauguri la stagione balneare con uno dei nuovi acquisti! 😀
    Io penso sempre a qualcosa di positivo post esame per motivarmi!

    PS_Anche tu oggi alle prese con la testata? Io ho deciso di lasciare i miei amati lupi in favore di qualcosa di più estivo. 😉 Che tenera Sailor!

  3. ma si dai… quante opere e artisti vuoi che si siano nel periodo buio del mondo occidentale? … ehm… forse un pò ma almeno non c’era il Vasari! 😀 ahahah
    Nel sedere alla balena 😉

    1. Allora, Vasari non è resuscitato e non è spuntato neanche Sgarbi! Per fortuna eh!
      Anzi non è venuta neanche la professoressa. Cioè, è arrivata dopo 10 minuti che avevo finito di essere interrogata da un assistente. Un ragazzo molto simpatico e gentile che mi ha aiutata, considerando che era l’ultima materia, che non era il mio campo e che avevo il cervello fritto. Sono uscita da là che non finivo più di ringraziarlo e salutarlo ahahaha

  4. allora si brinda!!!
    modesta dai….sei stata brava!!!
    altrimenti …..Vedevi te….arrivava il vasari….insieme allo Sgarbi….
    cosa poi ne usciva fuori…un lo so!!!

    bacio e
    …. ora un meritato riposo????
    vento

    1. Ahahahaha ero confusissima, più che altro è stato carino lui ad aiutarmi molto! Anzi ho pure imparato che Carlo Magno era alto più di due metri 😕
      Ma sai che mia cugina ha lavorato con Sgarbi e ha detto che è simpatico? Strano!
      Comunque ho sempre paura di eventuali effetti speciali agli esami perchè una volta mentre parlavo di un libro di dialettologia, m’è spuntato dietro l’autore del libro O_ò

      Ora mi riposo un pochettino, ripassandomi la tesi, alla fine l’ho scritta io quindi so benissimo di cosa parla.
      Bacio anche a te!

  5. Due metri???
    ohimmei…..quanta stoffa ci voleva per vestirlo???
    …in effetti la sua posizione era di grande levatura!

    Sgarbi simpatico?
    uhm…che sia un furbissimo si…mi piace…ma non corrisponde al tipo di
    uomo che vorrei accanto…tropo ripetitivo con quel capra”….
    intendo furbo perchè ha creato un personaggio fuori dalle righe…e che righe….
    le persone offensive in modo gartuito, non mi piacciono…
    ma s lo dice tua cugina dobbiamo darle almeno il beneficio del dubbio!

    Brava ..ora riposa…ti ci vuole davvero!
    ciao bella!!!

    1. Sì ma secondo me mia cugina dev’essersi confusa. Vabbè! 😆
      Secondo me si scalda troppo, ma come dici tu s’è creato il personaggio. Niente da dire comunque sul fatto che è una persona molto intelligente e dotata di grande cultura. Da ammirare.

      Grazie!!! Corro a sonnecchiare per casa! 😛

Tu che pensi? Dimmi la tua :)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...