Sproloqui

Follia

Nella mia città ci sono e ci sono stati diversi personaggi strani, ma oggi vi voglio parlare nello specifico di quelli pazzi.

Una dei più famosi è quella che gira in centro ma che per mia fortuna non ho mai avuto il piacere di incontrare. Questa tizia è una donna sulla sessantina (forse), tutta sporca e completamente pazza, poveraccia. Si dice che abbia il vizio di tirare in testa alle persone le innumerevoli bottiglie di birra che si scola continuamente. Se non vuole rinunciare alle sue care bottiglie, al massimo ve le sbatte in testa.

Prima di continuare devo farvi una premessa. Esiste una persona nel mondo, che se c’è un pazzo nei paraggi si dirige immediatamente verso di lei: mia mamma. E’ incredibile, vi giuro che non ho mai visto niente del genere. E’ un po’ come con i cani, che hanno un sesto senso e quando hai paura lo capiscono. Lei ha il terrore dei pazzi perchè, dice, “non sai mai cosa aspettarti, possono fare qualsiasi cosa in qualsiasi momento”. Mi raccontava oggi che una volta, quando aveva sui vent’anni, un tizio vestito bene e con una cartellina in mano le ha chiesto di poterle fare delle domande, lei siccome aveva fretta ha risposto che se voleva poteva fargliele mentre camminava e lui ha accettato. Ha detto di dover fare un sondaggio sulle abitudini alimentari e ha esordito chiedendole cosa mangiasse a colazione ecc. Arrivato ad un certo punto le fa: “lei li mangia i fagioli?” – “Sì” – “E quando mangia i fagioli fa le scorregge?” – “E a lei cosa interessa, scusi?” – “No, io devo sapere che odore fanno le scorregge quando si mangiano fagioli”. 😕

Poteva essere uno scherzo, ma questo – fu accertato – era pazzo davvero.

Un altro caso è quello di un tizio che non calcolava mai nessuno, in un paese qui vicino, solo mia madre quando arrivava. Che lei poveraccia era pure in macchina e questo si avvicinava alla macchina solo per parlare con lei e raccontarle di come aveva perso tutti i suoi soldi per il fallimento della banca (ovviamente non era vero niente).

Il personaggio più importante in assoluto, però, è un pazzo, che forse è pure ubriaco, che gira tra il centro di Palermo e Mondello. Questo tizio sembra trovarsi ovunque si trovi mia madre. Lo ha incontrato sull’autobus, in piscina (mia madre nuotava insieme ad altri, questo tizio si è sporto dalle gradinate e ha cominciato a sputare nell’acqua), in spiaggia, dal tabaccaio e in molti altri negozi. Comunque… Venerdì e stasera siamo stati in una gastronomia per comprare delle cose e tutte e due le volte è entrato ‘sto tipo. Il tempo di girarmi e mia madre non c’era più. Lei prende e scappa. Io purtroppo davanti a queste scene non riesco a trattenermi e scoppio a ridere. Entrambe le volte quest’uomo è rimasto fermo a guardare i cibi esposti e a fissare me non capendo perchè ridessi in quel modo. Vi giuro, è innocuo. Credo non sia neanche italiano, sembra più dell’Europa del nord, ma non sono sicura.

In ogni caso vedere come quella poveretta di mia mamma abbia la calamita per gli svitati è uno spasso!

Annunci

19 thoughts on “Follia

  1. ti dico solo che io con un pazzo ci lavoro !!!! ogni giorno metto a repentaglio la mia vita capisciiiiiiiiiiiiiiiii…..ehhehehehehehe…cmq a parte il mio collega qui è pieno di pazzi c’e’ ne uno che quando va in crisi mette l’impianto hi fi di casa a palla (che tra l’ altro è pure potente) in piena notte e tiene sveglio tutto il vicinato ….poi ce n’è uno che va in giro in bici d’estate e vestito come un alpino mentre di inverno solo in pantaloncini un pazzo anticonvenzionale ehheheheh….poi c’è una tipa che non regala altro che bestemmie e robe varie a chi gli passa davanti quella si che e divertente da sentie….hahahaha potrei continuare tutta la notte ma mi fermo qui dai !!!!!!!

  2. Entrambe le volte quest’uomo è rimasto fermo a guardare i cibi esposti e a fissare me non capendo perchè ridessi in quel modo.

    T’avrà presa per pazza 😆

  3. Ahah! Qui a Modena, anni fa, c’era un soggetto che girava a piedi scalzi, anche d’inverno, e con i pantaloni a zampa d’elefante tipo figlio dei fiori. Aveva gli occhi spiritati e spesso si rivolgeva ai passanti dicendo: “Pentiti! Pentitevi!”.

    Una volta, io e mia madre ci trovavamo vicino alla stazione delle corriere e lui, vedendoci, ci apostrofò così: “Fornicatrici, pentitevi!”. 😕

    No tengo palabras!

  4. ..IN UN BAR DEL CENTRO, AFFOLLATO.
    Entra una signora di mezza età.
    Con se ha una valigia trolleydi media misura.
    Mi si avvicina e mi da una spallata…
    io mi sposto e penso …ma c’è abbastanza posto…cavolo almeno susa
    poteva chiederlo…. poi vedo che torna indietro e prende la mira…..
    ooo ma che fa?
    porcaccia la miseria m’arriva una trollata al piede che vedo il firmamento….

    inizia a d infierire su di me con parole irripetibili….
    ma che le ho fatto????
    il proprietario risponde” Nulla signora..è un personaggio che fa spesso di questi pezzi…”
    la mada via dicendole di accomodarsi fuori….lei se ne va tranquilla come se niente fosse accaduto.
    menomale che non l’ho più vista ..presumo che le ricordassi qualcuno a lei non gradito.
    🙂 e che diamine, mica si può restare simpatiche a tutti!!!!
    😛 😀 🙂
    Di questi personaggi c’è pieno in giro…non tantissimo, ma sono in aumento….
    quindi occhio alle valigie, agli impermeabili d’agosto e occhialoni da sole d’inverno mentre piove!

    Bacio….son solidale con la tua mamma….anzi se ha bisogno di una spalla….son qui!!!
    Ciao bella bimba!!!

    1. Ahahaha in effetti sono persone strane! Sono in un mondo tutto loro, per questo lei si spaventa. Possono fare qualsiasi cosa senza che per forza ci sia un logica!

  5. Oh mio Dio, sono seriamente preoccupata per l’incolumità di tua madre!
    Non che anche io abbia il terrore di queste persone, però quando ne incontro qualcuna cerco di starne alla larga! Invece sembra che questi personaggi tua mamma la puntino proprio!
    Poverina, sembra come se tua madre sia il miele ed i “matti” le api!

    1. Non sono persone innocue, dipende da quello che passa loro per la testa in quell’attimo. Se gli gira prendono un palo e te lo danno in testa senza motivo, perchè il cervello cammina male. A quel punto le guidichi ancora innocue?

      1. Invece di averne paura perchè non farle ricoverare per curarle?
        per me ogni persona è innocua, se ho paura di qualcuno che gira libero senza problemi, non mi barrico in casa, cerco di far barricare lui dentro una struttura più idonea alle sue esigenze.

        1. Non è paura, almeno la mia, è tenerle a distanza perchè potenzialmente pericolose. Il che non significa odiarle.
          Si vede che non siamo tutti buoni come te, Marco. Qua non le prende nessuno per farle curare.

        2. Non è questione di essere buoni o meno è questione di responsabilità. Che una persona mentalmente instabile crei disagi e che nessuno se ne freghi è una cosa vergognosa e non trovo nemmeno giusto starne alla larga come se fossero appestati.

          Però è più facile fregarsene e cambiare marciapiede, a quanto pare.

        3. Marco, dalle malattie mentali non si guarisce quindi portarla in un posto per farla curare è totalmente inutile oltre che assurdo. E trovo ancora più brutto rinchiuderla là dentro per farlacela marcire. Se se ne va in giro, e noi ce ne stiamo a distanza non vedo cosa ci sia di male. In caso contrario, se ci fosse qualcuno più responsabile e rispettoso di me, come di tanti altri, lo potrebbe fare lui. Ma siete in pochi a quanto pare.

Tu che pensi? Dimmi la tua :)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...