Sproloqui

Un po’ dopo Natale

Rieccoci qui. Il Natale finalmente è passato e dei regali non se ne parla più, mi mettono ansia. Quest’anno li abbiamo ridotti al minimo ed è stato meglio così. Adesso devo cominciare a rimettermi in riga con il cibo, anche se ho troppa cioccolata a casa, più i buccellati e torroni e pandori vari. Chissà quando finiranno!
Comunque, per coloro a cui interessava, la sera di Natale ovviamente abbiamo mangiato un sacchissimo e il menu è stato questo:

Stuzzichini vari (noccioline, olive, salamini, patatine e bla bla bla)
Cocktail di gamberi
Lasagne al pesto e besciamella
Pesce spada all’agghiotta (grazie Benedetta!)
Cardi al forno (penso fossero gratinati)
Frutta
Mousse al cioccolato, torroni e dolci di ogni genere

E voi che avete mangiato/cucinato di buono?
Detto questo, dovrei mettermi a studiare, perchè in questi giorni (cioè ieri) ho fatto solamente due pagine di traduzione di Umberto Eco in spagnolo, e resta tanto altro da tradurre, non solo in spagnolo. Vedremo, oggi proprio non se ne parla… Sono davvero stanca, non è normale avere degli attacchi di sonno improvvisi. Non starò mica diventando narcolettica?
Adesso comunque devo solo andare a comprare il calendario coi micetti dell’anno nuovo (lo prendo ogni anno) e potrò esaurire i miei doveri. Sperem! Poi devo anche darmi un po’ una calmata perchè il nervosismo di questi giorni mi fa male. Non mi piacciono le feste, la gente è ipocrita e maleducata e io ho scoperto di essere una campionessa olimpica in una nuova disciplina: provare antipatia per persone che nemmeno conosco. Caaaaalma! Altrimenti non ne usciamo più.

In questi giorni mi sono anche dedicata al cinema e ai miei telefilm, ho finito la seconda serie di The Vampire Diaries (lo so, sono indietro, ma li guardiamo solo in italiano) e la sesta di Criminal Minds, e poi ieri, ad esempio, ho visto Avatar, Earth – La nostra Terra e One Day. Alors, Avatar m’è piaciuto e credo sia fatto molto bene; la trama forse non è impegnatissima ma è un bel film, anche se mi sarebbe piaciuto vederlo in 3D. Earth – La nostra Terra è un documentario veramente affascinante accompagnato dalla voce di Paolo Bonolis; guardatelo se vi capita perchè merita. One day, infine, pensavo fosse una commedietta e invece mi sono ritrovata a piagnucolare come una scema, ma mi è piaciuto anche quello e la Hathaway è sempre carinissima.
Voi li avete visti?

Annunci

27 thoughts on “Un po’ dopo Natale

  1. Le mangiate pantagrueliche in occasione delle feste possono anche passare. Il problema sono tutti gli avanzi di dolcetti e panettoni che rimangono “aperti” e ti dicono “vieni…vieni….”

    1. A chi lo dici, io ho ancora due pandori intatti e miliardi di cioccolatini da mangiare. Per fortuna i datteri e le castagne non mi piacciono quindi almeno su quelli passo…

  2. Mi risulta complicato elencare tutto quel che abbiamo mangiato.. si passa dalla carne al pesce con facilità in questi giorni. Ed essendo la mia una famiglia meridionale trapiantata al nord puoi immaginare.. per fortuna mia madre non impazzisce in questi giorni ^^

  3. Per motivi contingenti e difetti di coordinamento del parentado il sottoscritto, la sera della vigilia, ha mangiato i seguenti piatti:
    1) spaghetti al pomodoro improvvisati all’ultimo momento
    2) pane e prosciutto crudo
    3) crostata di amarena
    Devo dire però che la crostata di amarena era molto, molto buona.
    Tanti auguri di buone feste 🙂

  4. uhm… ma brava!!!
    Quante cose ha fatto!
    ..io no. Casa mamma casa divano notte nanna….che fenomena!!!
    Domani volo in Sardegna…rientro l’8 ..la
    befana mi riporta sulla sua scopetta… Quindi
    ti lascio i miei auguri….di
    u inizio anno alla grande..poi si sa , ci si rallenta un po’…
    Divertiti e sii serena… ma soprattutto dormi un pochetto di più!!!!
    un bacio a te , peperina dolce!!!
    a presto
    hihihihi zia vento
    🙂

    1. Sììì, la mia mamma è la regina della besciamella quindi non mi sono impicciata. Comunque il pesto è anche nostro, lo abbiamo fatto un po’ di tempo fa (dato che al mare, nell’orto ci cresce il basilico, d’estate facciamo tanti bicchierini di pesto e li surgeliamo).
      Il pesce spada l’abbiamo fatto a due mani e nonostante fosse la prima volta che lo facevamo è venuto veramente ottimo!
      Tantissimi auguri anche a te, venticello, ti aspetto!!! Poi mi racconti della vacanza in Sardegna!!!
      Un bacione! 🙂

  5. Mmmm, buonissime le lasagne al pesto! Le adoro, forse anche più delle classiche. Mentre mi occorrerebbe un chiarimento per “buccellati” e “cardi”. Ehmm, in cucina non sono molto ferrata -.-
    Ad ogni modo noi abbiamo gustato: pennette al salmone, insalata di polpo, spigole al forno ed il classico pandorone 😀

    I film, beh, da cinematografa quale sono, non li ho potuti perdere! 🙂 Avatar lo vidi appena uscii, ma all’inizio non mi lasciò una bella impressione. La trama non mi aveva catturato abbastanza. Però poi lo rividi diverse volte in tv ed ora ho anche il dvd, quindi puoi immaginare come la mia opinione sia cambiata! Sebbene ritenga sempre che la storia sia un copiaincolla di Pocahontas, gli effetti speciali, la fotografia, i colori, sono da non sottovalutare. In quanto a Earth, molto molto bello, ci sono delle immagini che mozzano il fiato. Infine One Day l’ho visto da poco e devo dire che mi è piaciuto…Poi la Hathaway, come giustamente scrivevi, è sempre piacevole.

    Okay, ho finito. Scusa la lungaggine. 😉

    P.S. aaah, un’ultima cosa: in bocca al lupo con Eco!

    1. Che lungaggine, figurati!!!
      In effetti Avatar non ha una trama particolarmente complicata o chissà che… ad ogni modo non mi ricordo nulla di Pocahontas, quindi mi tocca rivedere anche quello ahahah One day mi ha fatta piagnucolare come una scemina! Che alla fine non ho capito se quelle cose erano successe davvero o se le era sognate lui il primo giorno.
      I buccellati sono dei dolci tipici di qua: http://archivio.blogsicilia.it/2009/11/caccamo-iv-sagra-del-buccellato/

      I cardi invece sono degli ortaggi (personalmente non li amo molto): http://www.cibo360.it/alimentazione/cibi/verdura/cardo.htm

  6. mamma mia che menù !!! mi hai fatto tornare la fame 😀 io pure comunque non sopporto l’ipocrisia che serpeggia a natale, darei una capocciata sui denti a tutti certe volte 😛

    l’unico film che non ho visto è stato One Day..ma provvederò!
    Avatar mi è piaciuto un casino anche a me..! e ti dirò la storia anche se banalotta manda un buon messaggio di rispetto verso la natura, perciò mi piace ancora di più =)

  7. Non ho visto nessuno di quei film… 😦
    Per quanto riguarda il menù di Natale…bhè ce ne sono di cose da dire: antipastini caldi, crostini, lasagne, tortelloni, tortellini, roast-beef, arrosto, torrone, panpepato, pinoccate, pandoro, panettone, torciglione…il mio pinguino buono buono, i tozzetti, gli amaretti. Sto ruzzolando più del solito insomma!

  8. dunque: da ricordare … Taiarin con un ragu bianco di ossobuco e un brasato al barolo che sto ancora parlando in piemontese 🙂

  9. io la vigilia ho mangiato solo un camembert e le mie compagne di viaggio una pizza XD un menu alquanto scarno, ma ci siamo rifatte il giorno di natale, dai 🙂
    per i film, ti consiglio anche “the artist” e “emotivi anonimi”, davvero deliziosi!!!
    ps. come hai fatto a mettere, oltre ai pulsanti di sharing, anche quelli di traduzione??? 😀

    1. Accetto i consigli! 😉
      Allora, per quanto riguarda i pulsanti della traduzione ti copio un commento che avevo fatto altrove, perchè non saprei rispiegartelo.

      Intanto devi salvare le immagini delle bandierine (dimensione 16×16) delle lingue in cui vuoi tradurre sul tuo computer e caricarle nella libreria media, poi vai sulla tua bacheca e clicchi su impostazioni > sharing.Per ogni pulsante che vuoi aggiungere clicchi Add a new service e inserisci queste cose:
      – Service name: ci metti un nome che vuoi tu, tipo IT/EN (cioè dall’italiano all’inglese)
      – Sharing URL: questo ad esempio è quello per tradurre in inglese http://translate.google.it/translate?js=n&prev=_t&hl=it&ie=UTF-8&u=http%3A%2F%2mioblog.wordpress.com%2F&sl=it&tl=en&history_state0= se vuoi cambiare la lingua devi cambiare “en” con un altro codice di lingua, tipo fr per francese, es per spagnolo ecc. Mentre a mioblog devi sostituire il nome del tuo blog.
      – Icon URL devi mettere il link (preso dalla libreria media) dell’immagine della bandierina che hai caricato all’inizio.

      Poi clicchi create e il gioco è fatto.

  10. Arrivo in ritardissimo per gli auguri di Natale ma sono tempo per quelli di buon Anno!! e speriamo veramente che questo 2012 ci riservi qualcosa di buono 🙂

    Il tuo post mi ha messo una fameeeeeeee… anche la mia bilancia è un po’ in sciopero…
    Da me abbiamo mangiato antipasti e affettati vari, tartine, insalata di mare, lasagne, tortellini, agnello arrosto con patate… oh mamma fammi fermare qui perché se no mi sento ancora male perché qualcosa è ancora qui in frigor da smaltire :-S per non parlare di torroni, panforte, cioccolati, panettoni vari e pandori!!

    PS: con i telefilm sono indietrissimo non ho più molto tempo per vederli.. l’unico che ho visto di quelli che hai citato è The Vampire Diaries iniziato per puro caso.. e ora sono a metà della seconda serie…

  11. Uuuuuuhhhh!!!!! Avatar l’ho visto pure io proprio per Capodanno!! Non l’avevo ancora visto perché, ti dirò, dalla trama non mi ispirava, il 3D nemmeno, e non sono un amante del cinema. E invece…..mi è piaciuto tantissimissimo!!! E mi sono maledetto per non essere andato a vederlo al cinema quando uscì 😦

Tu che pensi? Dimmi la tua :)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...