Riflessioni semiserie

Ho bisogno di un po’ di riposo

Questo è un periodo molto strano. All’università sto seguendo solo due materie perchè me ne hanno piazzate solo due al primo semestre e nonostante non sia tanto sono completamente fuori fase. Poi questa prima parte dell’anno accademico per me sarà molto stressante, già lo so, quindi forza e coraggio.

Sono una persona superprecisa, superattenta, che tiene sempre tutto sotto controllo, e invece il controllo l’ho completamente perso, dalle stupidaggini alle cose serie. In una settimana ho sbagliato due volte a scrivere alcuni orari delle lezioni nella mia agenda (e in questo io non sbaglio MAI) e ho avuto un piccolo tamponamento con la macchina. Sono distratta, ma che mi è successo? Non ho grandi preoccupazioni, nè particolari pensieri. Proprio non saprei. Una mia amica mi ha chiesto se per caso prendessi qualche medicina e sì, ho preso il Fluimucil, ma non ha nessun effetto sulla concentrazione. Allora è un problema puramente mio, che nasce direttamente da me. E poi ho sempre un sonno incredibile.

Forse devo solo riposarmi un po’. E finito questo riposo andrò finalmente ad iscrivermi in palestra. Il sogno si era interrotto bruscamente perchè mi avevano messo delle lezioni dalle 16 alle 18 e non avrei mai avuto la forza di andare ad allenarmi dopo quell’orario. Adesso queste lezioni sono state anticipate alla fascia oraria dalle 14 alle 16, quindi è fatta. L’unico inconveniente è che non potrò fare la fit-boxe e dovrò “accontentarmi” di total body, gag e – dato che ormai fanno tutti gli abbonamenti open – attrezzi. Anche perchè non posso stare ferma, sono ingrassata pure troppo e guardandomi allo specchio inorridisco più di prima.

Dunque, prima riposo e poi all’opera.

Annunci

16 thoughts on “Ho bisogno di un po’ di riposo

  1. Magari è qualcosa che sta più a fondo dello stress fisico: c’è qualcosa che ti preoccupa maggiormente? Non rispondere a me se non vuoi; questo perché tante volte è più un fattore di stress emotivo che di stress fisico o indotto dall’esterno. O fore paradossalmente è proprio il poco che hai intorno a farti questo effetto; devi seguire meno lezioni e non sei abituata. Un calo, insomma: ti è crollato addosso tutto (?).

  2. Una mia amica, anche lei molto precisa, aveva avuto un po’ gli stessi sintomi. Alla fine era andata dal medico e aveva scoperto di avere il ferro bassissimo. Ha fatto una cura ed è tornata come prima… Se vedi che la situazione non migliora, non sottovalutare la cosa.. 😉

    1. Grazie, Ellie, vedo come va in questi giorni, magari provando a mangiare più carne e più spinaci, insomma cose con un po’ di ferro in più. Magari è un po’ di debolezza generale.

  3. Mmmm sarà il cambio di stagione forse? Oppure sai, non tanto preoccupazioni, quanto aspettative per il futuro che non ti fanno vivere il presente tranquillamente. Magari e questo essere proiettata con la mente altrove a causarti questo “sbandamento”.

    P. S. Sai, di solito un periodo di sbandamento è diretta conseguenza di una cotta, di un innamoramento, però so bene che per te non è così 🙂

    1. Ahahaha no no, sicuramente per me non è quello. Ma sai, non sono preoccupata di niente, sento solo tanta stanchezza e voglio solamente dormire tanto. Fortunatamente con gli orari di questo semestre ho tutto il venerdì libero quindi mi faccio il weekend di riposo pieno. Vediamo se finito il cambio di stagione si sistema tutto.

  4. Credo che il problema, se esiste, dipende dal fatto di voler tenere tutto sotto controllo e non è sempre possibile, perché ogni tanto bisogna anche rilassarsi, lasciando che le cose vadano come vadano.

    Ciao e buona serata. 😉

    1. Ma se fosse questo sarei già dovuta crollare da tempo. Non so, magari il solo pensiero di questo semestre così duro mi butta giù senza aver ancora fatto niente.
      Ciao Arthur!

      1. Beh, capitano dei periodi no, l’importante è non darci troppo peso, così come vengono, passano, so che sei una ragazza forte e determinata, per cui… 🙂

        Ciao a te e vista l’ora, buona notte.

        1. Lo spero, anche se a volte mi sembra che tutta questa forza io l’abbia già usata e me ne resti poca. Ma la tiriamo fuori lo stesso 😉

  5. il livello di attenzione e di concentrazione non può mai essere sempre uguale. E’ normale che ci siano alti e bassi…..una volta andava di moda il bioritmo che lo spiegava bene….porta pazienza poi passa.

    1. Ma sì, hai ragione. Il mio problema è che ho avuto un crollo improvviso e totale della mia attenzione e del mio essere sempre vigile e attenta, per quello mi sono preoccupata. Passerà 🙂

Tu che pensi? Dimmi la tua :)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...