Sproloqui

Premio Colors

Mi scuso se non ho ancora condiviso con voi la ricetta dei soufflè al cioccolato ma negli ultimi giorni ho avuto poco tempo, poche forze e qualche problemino familiare, ma al più presto rimedierò. Ma non adesso, perchè al momento mi preme di più passare il testimone per quanto riguarda il Premio Colors per il quale mi ha nominata la carissima Ellie. Grazie mille ancora!

Vediamo in tre punti cosa bisogna fare.

1. Elencare tre lavori che vi sarebbe piaciuto fare.
Intanto non tutti mi sarebbe piaciuto farli, ma siccome sono giovane e sono ancora in tempo per qualcosa, mi piacerebbe. Allora, il primo è la ballerina e ovviamente questo non posso più farlo perchè ho smesso da tanto, i chili si sono accumulati e sono pure troppo alta. Il secondo è la traduttrice letteraria, e questo è il mio sogno, quindi continuo a sperarci. E per questo posso ingrassare anche altri 50 chili, tanto devo solo scrivere. Il terzo è il quarto uomo, ma siccome sono donna mi sa che dovrebbero creare la figura della quarta donna. Non giudicatemi, ma non so che darei per alzare il cartello coi minuti di recupero alla fine delle partite allo stadio. Magari a San Siro, chissà.

2. Nominare una canzone che per noi è un tormentone in questo momento.
Beh, sicuramente Musica dei Fly Project. E’ una tamarrata incredibile ma mi si è fissata in testa e non riesco a togliercela. Ne posso dire altre due? Perchè la mia testa pare un jukebox. Girls (The dog remix) dei Prodigy e Inertia Creeps dei Massive Attack. Basta così!

3) Assegnare questo premio a 12 blog che fanno pensare a tanti colori diversi.
Vediamo, ogni volta mi riesce proprio difficile scegliere a chi assegnare un premio, quindi anche stavolta lo assegno a tutti i miei lettori-blogger, perchè mi piace leggervi e anche se spesso non commento vi tengo sempre d’occhio. Purtroppo mi siedo al pc quando metto cervello e corpo a riposo da studio e varie quindi non riesco ad applicarmi e scrivervi cose intelligenti.

Forza, tocca a voi!

Annunci

6 thoughts on “Premio Colors

  1. Ti giuro che fino a quando non sono arrivato alla fine del primo punto, non avevo capito che cosa fosse il quarto uomo… Si vede che io e il calcio siamo due pianeti diversi 😀

Tu che pensi? Dimmi la tua :)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...