Ricorrenze · Riflessioni semiserie

All I do is kiss you through the bars of a rhyme

Ieri riflettevo sul fatto che col tempo sono cambiata. Intendiamoci, di base sono la stessa scema di sempre, ma sono cresciuta, era inevitabile. Me ne sono accorta quando ho notato che gran parte dei miei “no” diventavano “forse” e che ho smesso di prendere posizioni troppo decise. Non è che sia diventata una banderuola, eh, però credo che la mia mente si sia aperta e abbia capito che ci sono tanti punti di vista da prendere in considerazione prima di difendere a spada tratta il mio. Mi sono accorta che ho iniziato a costruire qualcosa di bello e che stavolta ho preso tutto in maniera diversa. Credo che la prova definitiva che stavolta sia tutto al suo posto è che di questa cosa non posso fare a meno. Mentre le altre volte potevo stare benissimo senza, tanto sopravvivevo lo stesso, stavolta non ci riesco. Ho avuto un rapporto a distanza di alcuni anni che tranne in alcuni momenti poteva benissimo non esserci, se non lo sentivo non mi cambiava la vita e non ne sentivo neanche la mancanza materiale, vedendolo poco e niente stavo benissimo. Adesso è sempre lontano (anche se di meno), ma se non ho sue notizie per due minuti mi manca. Tempo fa l’avrei definito come una cosa smielata e impossibile per me, ma adesso non saprei come fare senza.

Sento che sto facendo tutto bene, prendendomi il giusto tempo e mettendoci il giusto impegno. Non ho fretta e non sono impazzita. Sono semplicemente tranquilla e felice.

E domani sarò anche un anno più vecchia, ma non ditelo in giro.

Annunci

10 thoughts on “All I do is kiss you through the bars of a rhyme

  1. Sentire la mancanza della persona amata è secondo me più che normale. Altrimenti che attaccamento e che legame c’è?
    Comunque non domandarti se ti stai comportando bene o meno. Evidentemente se agisci in un certo modo è perché lo vuoi e lo senti dentro. Quindi qualsiasi cosa tu faccia può essere giusta o sbagliata, ma non importa: la stai facendo perché la desideri davvero.
    Non ti faccio gli auguri in anticipo perché dicono che porti male (io non sono affatto scaramantica, ma non so se tu lo sia), però mi segno l’evento e non mancherò di farmi sentire domani! 😉

    P. S. Poi dovrai dirmi com’era la setteveli eh…

    1. Ma sai, c’è mancanza e mancanza. La mancanza che io sento adesso è incredibile, è come se mi mancasse l’aria, succede senza che io neanche ci pensi. No, non mi chiedo se sia giusto o meno, stavolta sono sicura che è giusto, sono sicura di tutto. E’ la prima volta nella vita che non ho alcun dubbio.

      Ti farò sapere per la torta! 😀

  2. Penso che questa cosa non ti sia mai capitata…
    Tanti auguri Vale!!!

    Sbaglio, forse?? chi mai ti ha fatto gli auguri a novembre per il tuo compleanno che è a luglio?!!?
    -__-” sono senza speranze… :mrgreen:

    PS: poi la festa a casa tua come è andata?? 😀

Tu che pensi? Dimmi la tua :)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...