Riflessioni semiserie

La mia cucciola

Non che non ci pensi mai, ma ieri pensavo a Mucina.

Mi è venuto in mente nello specifico l’episodio in cui decidemmo di fare il barbecue. Eravamo a casa, io, mia madre, mio padre e mia zia e la griglia era giù nel vialetto. Era una serata di fresco piacevole, per quello mio padre fu d’accordo a mettersi davanti al fuoco. Io amo le bruschette, quindi per prima cosa mettemmo il pane ad abbrustolirsi. Mucina, che stava sempre con noi, cominciò a capire che stava succedendo qualcosa di bello perchè dava segni di contentezza. Dopo un po’ venne fuori il vassoio della carne, che mio padre doveva cuocere e lì si annusava qualcosa nell’aria. Non facemmo in tempo a mettere la carne sulla griglia che Mucina impazzì, vi giuro che sembrava invasata. Inseguiva mia zia col vassoio in mano che saliva e scendeva le scale per portare su le cose cotte, andava da mio padre e gli faceva strani versi, si leccava i baffi in maniera frenetica. Era velocissima, faceva avanti e indietro con gli occhioni verdi spalancati e la bocca aperta. Io amo la carne, quindi mi dispiace se mi legge qualche vegetariano che può inorridire, ma che ci posso fare?! L’odore della carne al barbecue è una meraviglia (e il sapore anche). Mucina lo sapeva bene.

E quanto mi fece ridere quella volta!

La penso spesso perchè mi manca tantissimo. Mi manca anche la mia Pommy, con lei fu una storia diversa, stava a casa con noi anche in inverno, e vi assicuro che non è mai esistita nè mai esisterà al mondo una creatura più dolce di lei, più buona, più discreta. Ma lei ci era abituata, alla comodità. Mucina no, era arrivata orfanella, sola, muta, spaventata, ma con l’amore che le abbiamo dato ha preso confidenza, ha scoperto le coccole, e le si è aperto un mondo. Mi manca il suo modo di chiamarci, forse ad imitazione di quello che sentiva dire a noi: mia madre era ma-mà, mio padre mooo e io ero mimìmi. Io non ho dubbi che vogliano imitare quello che facciamo noi persone. Mi manca quando uscivo da casa e si metteva lì ad aspettarmi, poi tornavo e lei era ancora lì sulla scala e mi faceva le feste. Mi manca quando era ora della pappa, la chiamavo Muuuuciiiii e non mi lasciava neanche finire la parola che era già arrivata correndo felice. Non avrei potuto portarla con me in inverno perchè era indipendente, non avrei potuto rinchiuderla dentro una casa. La villa è a pochissimi chilometri da dove sto in inverno, e quando noi non c’eravamo era tutta sua, lì era al sicuro, e lei lo sapeva. Poi mio padre almeno una volta alla settimana ci va, se non di più. E lei quando c’era gli faceva compagnia. Lui raccoglieva le cose nel nostro orto e lei gli si metteva accanto e lo guardava, e in un certo senso gli parlava anche, cercava di comunicare. Perchè lei preferiva la nostra compagnia a quella degli altri animali, noi eravamo la sua famiglia. Mi manca quando le avevo insegnato a mangiare i croccantini in quel modo: le dicevo di aprire la bocca, lei lo faceva e le mettevo io la crocchetta dentro. Era dolcissima. Adesso sono due anni che non c’è più.

Sono stati quattro anni bellissimi con lei, e mi manca tantissimo la mia piccola.

Questa era Muci, una delle mie due tricolorine del cuore.

Muci1

Annunci

21 thoughts on “La mia cucciola

  1. I gatti sono speciali. Molti non li considerano socievoli come i cani, ma personalmente credo che abbiano solo un diverso modo di approcciarsi all’essere umano.

    1. Sono molto più profondi, credo.
      Hai ragione, hanno un modo diverso di esprimere affetto. Poi dipende anche da noi, per questo siamo soliti dire che una persona ha una personalità “cane”, o “gatto” o altro. Ecco, io sono più gatto. Forse per questo io e i mici ci capiamo così bene.

  2. Che bella ❤

    Poi aveva anche una colorazione del pelo particolare. Si sente proprio che ti manca tantissimo, e ti capisco perché anch'io ho avuto un'esperienza simile (anche se non uguale alla tua) tre anni fa.

    1. Obiettivamente ce ne sono tante, di gatte, più belle di lei. Però era carina, sì, ed era molto speciale. Non so che fine abbia fatto. Ma era molto attaccata a noi, pure quando non c’eravamo, quindi suppongo che la fine non sia stata bella.
      Loro sono stupendi, sotto ogni punto di vista.
      Io amo le tricolorine! Più in là vi faccio vedere l’altra mia bimba, scomparsa anni prima, nel 2005. L’avete già vista ma ho trovato delle foto di quando aveva un mese.

      1. Io penso che non importi quanto un gatto sia bello oppure se lo è un po’ meno (in fondo è una questione di gusti personali), perché se vive con noi, allora QUEL gatto (o quei gatti se sono più di uno) è il migliore del mondo e prevale su tutti gli altri 🙂

        Lo dico perché, essendo praticamente cresciuto in mezzo ai gatti fin da piccolissimo (tra quelli di mia nonna, di una mia zia e della vicina di casa ero sempre con loro), con loro ho sempre avuto un rapporto speciale, e anche se c’erano in giro gatti molto più belli per me non esistevano, erano loro i migliori di tutti 😉

        Non vedo l’ora di vedere le altre foto, saranno emozionanti, me lo sento 🙂

        1. Hai ragione, anche se non sono bellissimi oggettivamente, lo sono soggettivamente.
          E Mucina era magnifica, con quegli occhioni brillanti. Anche se nella foto non si vedono troppo bene.
          Stay tuned 😉

  3. Non c’è niente da fare, i gatti sono magici. Io ne ho più di uno, vivono in giardino, quando facciamo la griglia si mettono sotto e aspettano:) ne ho avuti tanti di gatti, ne ho tanti, ho passato i momenti più belli con loro e ho incontrato caratteri bellissimi. Pochi se ne sono andati volontariamente, solo due e per amore, altri purtroppo sono morti, e anche dolorosamente, in una maniera che certo non si meritavano, ma so di averli resi felici e viceversa:)

    1. Ciao!
      Sono tutti uguali e diversi a modo loro, come il titolo di questo blog.
      Sono sicura che li hai resi felici e che anche quel poco tempo trascorso insieme per loro è stato bellissimo. Sono in grado di dare tantissimo.

  4. Io adoro i gatti. Quando stavo con i miei avevamo una gatta siamese a dir poco pestifera. È arrivata alla bella età di ventiquattro anni. Impazziva per i gamberi, solo quelli freschissimi, era un ottimo tester per il pesce. Ora ho Rambo, il mio amore!

    1. I siamesi sono fantastici!
      Beata lei che è arrivata a 24 anni. Mucina non so quanti anni avesse, ma non era grandissima, si vedeva. Era agile e col pelo lucente. Avrà avuto 5 o 6 anni. Pommy invece se n’è andata troppo presto, a 5 anni e mezzo tra le mie mani. E il pesce non le piaceva! Valli a capire.
      Il tuo Rambo è bellissimo e si vede che è un gatto amato e coccolato!

  5. Mai avuto gatti ma ho avuto cani e, per essendo molto diversi, sono bene quante gioie possano dare e quanta nostalgia ci fanno venire quando non ci sono più.

  6. Poco tempo fa nel mio blog, ho parlato di quanto la madre di mio marito amasse i gatti.
    Anche lei, gattara convinta, mi diceva che parlavano. E che li comprendeva perfettamente.
    E loro si affidavano a lei completamente.
    Una volta, parecchie estati fa, ebbi la fortuna di assistere al parto di una delle sue gatte.
    Fu un’esperienza meravigliosa. Quando vidi uscire quei topini, per un attimo la vita mi sembrò migliore.
    Bello il tuo ricordo.
    Lei ci sarà sempre.
    a presto.

    Mari

  7. Loro, gli animali, sono più umani degli umani !
    Li amo ma non potrei mai tenerne uno con me.
    Mi ci affezionerei troppo !
    Ciao.

    1. Ti capisco, io dopo aver perso la mia gatta (l’altra, di cui scriverò tra poco) ho sofferto tantissimo e dal 2005 ancora non mi sono ripresa. Però anche il tuo ragionamento – che condivido perchè da quell’anno ho deciso di non avere più animali a casa – non è tanto giusto, alla fine è come dire “non vivo perchè ho paura di morire”. Proteggiamo il nostro cuore da eventuali dolori, ma tutto l’amore che possiamo dar loro ce lo teniamo dentro.

Tu che pensi? Dimmi la tua :)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...