Riflessioni semiserie

Non danzo più con le scarpette, ma in un altro modo

Conoscerete questa frase

“La cosa più grande che tu possa imparare è amare e lasciarti amare”

Ecco, a me è sempre sembrata una grandissima baggianata, giusto perchè le cose che mi sembrano mielose io le escluso a priori. Invece qualcosa è cambiato, nel mondo o in me. Fatto sta che adesso ne capisco il senso. Io ho capito che significa abbandonarmi a qualcuno perchè mi fido ciecamente, lasciare scoperti i miei punti deboli senza paura.
Io sono sempre stata un po’ pazza nei rapporti, soprattutto nell’ultimo, concluso diversi mesi fa. Avevo la mania del controllo, ma non nel senso che volevo dire all’altro cosa fare e cose così. Avevo paura che se non fossi stata sempre all’altezza delle aspettative quello se ne sarebbe andato, volevo guidare io, volevo mantenere ordine. Qualche settimana fa ho pensato che è un po’ come nella danza: l’uomo porta la donna e lei lo segue, le indica la direzione da prendere, sta attento a non farle lo sgambetto, a non pestarle i piedi e a non lasciarla cadere. Ecco, io ho sempre giudicato chi mi è stato accanto come non adatto a portare. E non è solo un mio giudizio personale, davvero non lo sapevano fare. Perchè essere maschio è una cosa ma comportarsi da uomo è tutt’altro.

E per questo non mi sono mai lasciata andare.

Adesso invece sì, va bene. Io sono una donna e posso comportarmi da tale senza alcun problema. E non significa che io sia un’ameba e non faccia nulla mentre si occupa di tutto lui. Si va avanti insieme. Posso sentirmi coccolata quando ne ho bisogno, posso stare zitta quando non ho voglia di parlare senza temere che lui dica “oh che noia, addio”, trovo comprensione quando mi confido, e sento quel senso di protezione come se mi trovassi perennemente in un suo abbraccio. Ed è assurdo per me. E bellissimo allo stesso tempo.

Tutto questo perchè so per certo che in questa “danza” lui non mi lascerà cadere.

Tango_ballo_danza

Annunci

18 thoughts on “Non danzo più con le scarpette, ma in un altro modo

  1. Darsi completamente all’altro, anima e corpo, è una delle cose più belle in una relazione. Non mi sentirei a mio agio se non fosse così. Dovrei controllarmi nei modi, nelle parole, negli atteggiamenti, avrei sempre paura di essere giudicata. Quando si diventa tutt’uno con l’altra persona, una cosa sola in due, il mondo intero cambia. E l’amore ti fa vedere ogni cosa differentemente.

  2. Finalmente qualcuno che la pensa come me: c’è differenza tra maschio e uomo, così come femmina e donna.
    Mi garba anche il paragone con la danza.. l’uomo deve saper portare la sua dama, ma questa deve anche sapere cosa fare, come lasciarsi guidare altrimenti il ballo non funziona 😉

  3. Accidenti, mi sa che non sono d’accordo. Condivido che bisogna affidarsi, ma credo che debba essere a due vie, sullo stesso livello. Poi non è possibile che sia sempre così, non è come nel ballo, i ruoli si alternano.

  4. Avrei potuto scriverlo io questo post anche se in maniera più “deficiente” 😉

    Donarsi totalmente l’un l’altro è una cosa che non si puo’ spiegare a parole, bisogna soltanto avere la fortuna di poterla vivere con la persona giusta. E quando ciò accade niente è impossibile.

  5. Condivido.
    Anche se mi piacerebbe ampliare il concetto all’Amicizia…Quella vera… Che pare non funzioni molto bene tra uomo e donna.
    Peccato perchè comunque da ambo le parti c’è sempre da imparare … E molto !

Tu che pensi? Dimmi la tua :)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...