Musica

Ecco che

Mi senti, sono io che ti sto accanto e da tempo che ti guardo.
E senti sei, sei tu e ora tu sei dentro me. 

Ecco che, tutto è così incredibile.
Basta lasciarsi andare è l’amore che viene, sorridigli tu, sorridigli bene. 
Ecco che ti viene da vivere.
E sai lasciarti cadere, come ti piace, e grida il tuo nome e ricorda la pace. 

Annunci

15 thoughts on “Ecco che

      1. La pronuncia inglese di Elisa è giulianizzata (è di Monfalcone e l’inflessione dialettale non la perderà mai!) però anch’io preferisco quando canta in inglese. Certo, “Luce” e “Ti vorrei sollevare” sono due piccoli gioielli della canzone contemporanea. “Ecco che” devo ascoltarlo ancora un po’ per potermi esprimere.

        1. A me Sangiorgi piace e non mi disturba. 😉
          “Luce” è da brividi, nel senso che ogni volta che l’ascolto mi viene la pelle d’oca, anche a distanza di 12 anni.

  1. Anno nuovo template nuovo 😀
    mi piace questo template.. spaziale 😛
    e ovviamente mi piace anche la scelta musicale di questo post (ma non è che risulto ripetitiva ogni volta che posti una canzone?) :mrgreen:

  2. Bello il nuovo tema 🙂
    Nonostante siamo omonime, ametto che la voce di Elisa non mi piaccia più di quel tanto (non uccidetemi). Sulle canzoni in se non mi posso esprimere in quanto non le conosco bene… Però il testo di questa che hai pubblicato mi piace 🙂

Tu che pensi? Dimmi la tua :)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...