Passioni

Un po’ di cose successe negli ultimi giorni

Negli ultimi giorni non ho avuto molta voglia di scrivere anche perché sono stata abbastanza impegnata e quindi stanca. Ho ripreso la palestra, per adesso solo tre volte a settimana, perché non sono ancora tornata in pianta stabile a casa e vado a Palermo di pomeriggio con mio padre che se ne sta coi suoi amici (invece di annoiarsi e stare solo) permettendomi di farmi due ore piene di allenamenti. Devo dire che mi sento molto meglio, anche se il ginocchio scherza un pochino e per ora ho pure qualche problemino di tosse e dispnea.
Nel frattempo Mimuccia, che a fine agosto aveva partorito dei micetti che pensavamo fossero morti, è stata avvistata sotto la finestra che dà sulla villa accanto (in cui adesso non abita nessuno) insieme a tre piccole palline di pelo. Insomma, non erano morti, i mimini (senza criticare, please!), li aveva nascosti da tutto e tutti e ora ha deciso che possono uscire perché hanno un mesetto. Sono tre meraviglie pelose con la codina: uno bianco e rossiccio, uno bianco e nero e una (che è sicuramente femmina, anche se sono lontani per vederli bene) sfumatina nera, marrone e bianca. Purtroppo la fotocamera del mio cellulare è quella che è, quindi le foto non vengono benissimo, poi sono lontanucci, quindi questo è l’unico scatto che vi posso dare in cui si vede il braccino di Mimmi con quella macchietta nera che è la minipallina pelosa. Inutile dire che siamo tutti in festa e pieni di gioia.

WP_003943

Fino al parto Mimuccia era stata un tesoro come sempre (anzi CLICCATE QUI per vedere questa meraviglia fuseggiante), dopo ha iniziato a venire per mangiare e a scappare subito dopo. Pensavamo avesse da fare o non volesse restare con noi, invece adesso abbiamo capito che correva dai gattini, che non hanno mai pianto né si sono lamentati perché avevano la mamma, erano nutriti e stavano caldi, quindi facevano i bravi ed era impossibile accorgersi della loro presenza. In più una decina di giorni fa l’abbiamo vista e sentita litigare con un gatto che è passato davanti alla “tana”: era una furia, si è gonfiata tutta, sembrava un procione, non una gatta! Anche per questo si sono spiegate tante cose, non era lotta per il territorio ma proteggeva i mimini. Insomma, è una bravissima e bellissima mamma, e ha anche dei micini buoni che le rendono la vita più facile. Poi c’è anche suo marito, un gattone nero che pensiamo sia il padre dei cuccioli, che resta a guardia della tana quando lei va a mangiare; lei gli fa un verso strano quando deve allontanarsi e lui si mette lì immobile a guardare i piccoli, magari gli dice “stai fermo qui ché ora torno”. Sono tutti carinissimi!

Adesso, prima di tornare al milione di cose che ho da fare vi voglio lasciare una ricettina facilissima che ho sperimentato sabato, quando avevo un po’ di farina per dolci da smaltire: dei biscottini al limone fantastici, ottimi per il tè.

Ingredienti (circa 5 biscottini):

  • 120 gr zucchero
  • 100 gr burro
  • 1 uovo
  • 25 ml succo di limone
  • la buccia di 1 limone
  • 270 gr farina
  • 1 cucchiaino lievito per dolci
  • zucchero semolato
  • zucchero a velo

Preparazione:

Montare lo zucchero col burro fino a formare una crema. Aggiungere l’uomo e amalgamare bene, poi la buccia del limone e il succo, e continuare a mescolare. Infine aggiungere il lievito e la farina e amalgamare il tutto fino ad ottenere un panetto morbido che deve riposare un frigo per un’oretta.
Passato il tempo, prendere l’impasto e formare delle palline che vanno rotolate prima nello zucchero semolato e poi nello zucchero a velo. Metterle su una teglia con carta forno e far cuocere 10 minuti a 180°. Lasciar raffreddare un po’ prima di servire.

Vi verranno dei biscottini buonissimi, delicati e con un gusto di limone per niente forte. Il risultato è questo della mia foto, la mandorla sopra l’ho messa perché era carina, nella ricetta non ci sono mandorle.

Annunci

4 thoughts on “Un po’ di cose successe negli ultimi giorni

Tu che pensi? Dimmi la tua :)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...