Riflessioni semiserie

Di nuovo a casa

Ieri sera sono tornata dal mio piccolo viaggio in Toscana. Sono stata di nuovo a Rapolano Terme, in provincia di Siena, ho visto un po’ di Firenze, Siena e dintorni, e mi sono fatta qualche bagnetto nelle acque termali. A parte questo, ho passato dei giorni meravigliosi con l’unica persona che mi conosce meglio di quanto non mi conosca io stessa, il mio migliore amico, l’amore della mia vita. La serenità che ho provato non si può descrivere, e in ogni caso non saprei cosa dire, solo che sono immensamente felice e che lui è una persona meravigliosa. Si dice sempre che dobbiamo reggerci sulle nostre gambe e che non dobbiamo mai appoggiarci troppo a nessuno, perché se quello si sposta cadiamo, però io sono consapevole di non essere completa senza di lui e non riesco più a pensare a qualcosa senza tirarlo in ballo. È in tutto quello che faccio e che penso, è in ogni cosa, sempre e comunque. Dal momento in cui l’ho salutato, mi sono voltata e sono andata via mi è mancato maledettamente e continua ancora adesso, lo stesso nodo in gola, che ogni volta che mi separo da lui diventa più difficile da sopportare. Uno dovrebbe farci l’abitudine e invece è il contrario. Forse perché stare con lui è ogni volta più bello, più intenso.

Adesso sono a casa, di pomeriggio passo il tempo a leggere roba messa da parte e a stare su letto contemplando il soffitto. È come se mi mancasse l’aria, come se mi riuscisse difficile respirare, ed è una cosa che non posso controllare. Deve passare un po’ di tempo perché io mi riabitui alla solita vita, ma trattenersi non serve: meglio lasciarsi andare e aspettare che questo peso diventi un poco più leggero.

Sono un’altra persona, chi l’avrebbe mai detto?

Annunci

8 thoughts on “Di nuovo a casa

  1. Trovo i commiati sempre molto tristi e dolorosi, ma è possibile superare questi momenti covando la speranza che si presenteranno di nuovo, più intensi e duraturi che mai. Capisco la tua sensazione di sentirti incompleta senza la persona che ami: credo sia proprio l’essenza e il significato profondo di una relazione, che non avrebbe senso di esistere altrimenti.

Tu che pensi? Dimmi la tua :)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...