Passioni

Crostini con nidi di albumi e pancetta abbrustolita

Ennesimo esperimento culinario! Questa ricetta l’avevo vista sul gruppo che frequento su Facebook, ma poi ho dimenticato di salvarla e m’è sfuggita, quindi ho dovuto cercarla altrove perché mi era piaciuta molto. A me piace provare di tutto e questa volta sono stata colpita più che altro dall’aspetto della pietanza, perché il sapore è facile da immaginare ed è molto semplice, comune.

Mi sono lanciata nella realizzazione dei crostini con nidi di albumi e pancetta abbrustolita, che sanno molto di colazione all’americana. Per me sarebbe impensabile fare colazione tutti i giorni con una cosa del genere, perché il colesterolo e trigliceridi schizzano in alto, quindi l’abbiamo mangiata a cena. Tra l’altro è una cosa molto semplice da realizzare, anche se, a seconda della grandezza delle fette di pane che utilizzerete, potrebbero rimanere un po’ di albumi montati a neve. Se sapete fare le meringhe, è una buona occasione per consumarli.
Ma ecco la ricetta!

WP_004474

Ingredienti (per 4 uova):

  • 4 uova
  • 4 fette di pane (io ho usato il pan bauletto)
  • pancetta a fettine, scegliete voi la quantità
  • burro
  • sale
  • pepe

Preparazione:

Separate gli albumi dai tuorli senza rompere questi ultimi. Montate gli albumi a neve con un pizzico di sale fino ad ottenere una cremina densa che non scoli. Nel frattempo tostate le fettine di pane e spalmatevi sopra un po’ di burro. A questo punto su ogni fetta di pane imburrata mettete qualche cucchiaiata di albumi, con un cucchiaino formate una cavità al centro e mettetevi un tuorlo.
Fate cuocere così in forno a 200° una decina di minuti (scegliete voi la cottura, a seconda delle vostre preferenze, se volete un tuorlo più liquido cuocete poco, altrimenti di più, considerate che cuocendoli dieci minuti si forma una crosticina sul tuorlo e l’interno resta un po’ più liquido come se fosse alla coque). Nel frattempo abbrustolite in una padella le fettine di pancetta.
Tirate fuori dal forno le uova, accompagnate con la pancetta croccante e spolverate con un pizzico di pepe, ma velocemente perché si freddano subito.

WP_004473

All’inizio potranno risultarvi abbastanza complicate da mangiare, io personalmente ho impiegato un po’ di tempo a capire se mangiarle prendendo il pane in mano o tagliandole con forchetta e coltello. È consigliabile la seconda, perché il tuorlo poi si diffonde ovunque.

Vi piace?
Buon appetito!

Annunci

7 thoughts on “Crostini con nidi di albumi e pancetta abbrustolita

Tu che pensi? Dimmi la tua :)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...