Attualità

Dico la mia sulla vendita della Norlevo senza obbligo di ricetta medica

Sono quasi tre mesi che non scrivo nulla. Confesso che non ho avuto proprio voglia di iniziare a riempire uno spazio bianco con delle cavolate random. Perché sì, io sono una di quelle persone convinte che sia meglio scrivere quando si ha realmente qualcosa di importante da dire e che non gliene freghi niente a nessuno (almeno a me) se ci siamo comprate un nuovo vestito o una moleskine. Nello specifico oggi voglio parlare di una cosa che potrebbe farmi apparire femminista agli occhi di qualcuno, ma chi mi conosce sa che non lo sono affatto e che quando parlo di donne lo faccio in maniera tranquilla e sensata.

Pochi giorni fa è uscita la notizia che la pillola del giorno dopo Norlevo (che a quanto pare è quella più economica) sarà venduta senza obbligo di ricetta medica alle donne maggiorenni. Le reazioni a questa notizia sono state diverse: da chi era contenta/o a chi ha sparato a zero sulle donne dall’alto del suo bigottismo. Mettendo da parte il fatto che una persona adulta che vive negli anni Duemila ha (nella maggior parte dei casi) una vita sessuale più o meno attiva, quelli che reprimono gli istinti e che “il sesso si fa solo al fine di fare figli” sono rimasti in pochi. Che si possa essere pro o contro l’aborto poco c’entra, ma purtroppo, essendoci troppa disinformazione, la gente confonde la pdgd con la pillola abortiva:

  • la pillola abortiva interrompe la gravidanza impedendo lo sviluppo dell’embrione (ovvero l’ovulo fecondato che tenta di crescere);
  • la pillola del giorno dopo invece impedisce la gravidanza, bloccando l’ovulazione o comunque facendo sì che l’ovulo non si annidi, ma una volta che l’ovulo è stato fecondato (che non avviene mica in tre secondi, ci vogliono da uno a tre giorni) non ha effetto e la gravidanza continua.

Detto questo, la pillola del giorno dopo si chiama contraccettivo d’emergenza perché è un contraccettivo, altrimenti si chiamerebbe abortivo. Non è la scappatoia per chi sceglie di avere rapporti non protetti andando incontro a malattie di ogni tipo, ma è l’ancora di salvataggio di chi viene stuprata o di quelle donne al cui uomo si è rotto il preservativo. E potete prendere tutte le precauzioni che volete, quando fate sesso, se il preservativo si rompe non è colpa vostra. Quando succedeva (prima di questa nuova disposizione) dovevate andare in ospedale o in un consultorio a farvi fare una ricetta e poi in farmacia a comprare la pillola del giorno dopo (o dei cinque giorni dopo) col rischio di incappare nei famigerati obiettori di coscienza, che sono quelle persone a cui non frega niente di quello che volete voi, ma che vi devono costringere a fare quello che le loro idee impongono loro. Se, quindi, riuscivate a raggiungere l’ospedale o il consultorio entro un’ora dal danno e trovavate uno che non voleva aiutarvi, dovevate andarne a cercare un altro, col rischio di perdere tempo utile, perché va da sé che prima prendi la pillola e più possibilità hai che faccia effetto. Che poi nemmeno se la prendi dieci minuti dopo il rapporto non protetto ha un’efficacia del 100%.
Capitava anche che lo stesso farmacista fosse obiettore o che un medico fosse obiettore ufficialmente, ma disponibilissimo ad essere pagato per una ricetta in privato.

Comunque, una donna che ha una disavventura non è una “cagna in calore che va in giro a darla a tutti” (commento scritto ieri da una donna), e non è nemmeno una che si dà alla pazza gioia. È inevitabile che qualcuno ne abuserà considerandolo un contraccettivo normale, non solo per le emergenze (anche perché sei tu ad autocertificare che non l’hai già assunta meno di sei mesi prima), ma noi donne responsabili ma magari sfortunate non possiamo non essere tutelate per colpa di altre donne che faranno male a se stesse. Perché comunque è una botta di ormoni, non è una caramella, e sta a noi capire che va usata SOLO per le emergenze.
Quindi, bigotti, cercate di mettervi nei panni degli altri, altrimenti non resta che augurare che succeda a qualcuno vicino a voi, per capire che solo in Italia siamo così indietro da dover sottostare a dubbie leggi morali che volete imporre a tutti. Usare la pillola del giorno dopo è un modo per non incorrere in una gravidanza indesiderata e non arrivare a prendere una decisione drastica come l’aborto, ma soprattutto NON è un omicidio, perché l’ovulo non è stato fecondato e quindi nulla è ancora nato.

Annunci

9 thoughts on “Dico la mia sulla vendita della Norlevo senza obbligo di ricetta medica

  1. Ben detto. Anche se i duri di cervice ci saranno sempre, esiste sempre il famoso detto: “Non ti curar di loro ma guarda e passa”.

    Sicuramente è una pillola da prendere in casi di estremo bisogno, come hai detto giustamente non è una caramella e non dev’essere usata abitualmente, perché i rischi che si corrono in salute superano in quel caso i vantaggi.

    Tocca a chi la prende avere l’intelligenza nel saperla usare solo quando serve.

      1. Giusto, ma vedi Vale se uno è poco poco intelligente e fa funzionare il cervello, può anche essere religioso quanto vuole ma le cose le capirebbe bene ugualmente. È l’intelligenza quella che manca purtroppo. E sinceramente mi stupisce come molte donne siano contrarie a questa, eppure dovrebbero essere proprio loro le prime a capire queste (e altre) cose.

        1. La cosa più brutta è una donna che parla così male di un’altra donna. Purtroppo anche noi donne sappiamo fare schifo. E dovremmo essere proprio noi a capire queste cose, come dici tu, perché se ci capita una disavventura, la pagnotta resta dentro di noi, non dentro l’uomo.

Tu che pensi? Dimmi la tua :)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...