Riflessioni semiserie

Corro

Se c’è una cosa che in me è rimasta sempre uguale è che sono iperattiva, affamata di vita e che quando sto ferma divento smaniosa. Idem per quanto riguarda le emozioni, negative e positive, devo sfogarle. Ed è successa una cosa incredibile: ho scoperto che quando mi sento esplodere mi viene voglia di correre. Io ho sempre detestato la corsa, ma mi sono appassionata da quando sono diventata più leggera, fisicamente più forte, e da quando ho iniziato ad allenarmi usando i pesi alle caviglie o correndo coi pesetti in mano. Come in ogni cosa della vita, quando ti abitui ad appesantire le cose, le senti più leggere quando le fai in maniera normale. E così è diventata per me la corsa: corro e mi sento libera, forte, leggera. Fino a quando chiaramente non mi stanco, ma già il sovraccarico emotivo è stato espulso.

Sto provando a superarmi, perché il limite è quello che il mio corpo sopporta, ma sento che posso andare avanti, sono in una condizione in cui posso sopportare di più. A breve riprenderò anche piscina, ma solo una volta a settimana, magari il sabato che non vado in palestra una bella nuotata ci può stare. Ho scoperto che il mio grand jeté è molto più bello di quanto non fosse tanti anni fa, perché adesso salto molto più alto e non atterro con un tonfo, anzi a dispetto delle mie dimensioni fisiche non faccio alcun rumore.

E sono felice così.

Annunci

7 thoughts on “Corro

  1. A me piace molto correre! Lo trovo, come te, un modo per sentirsi più leggiadre, espellere tossine emotive e pensieri sui quali magari non riuscirei a ragione stando fisicamente ferma.
    Lo sport in generale ha delle ottime proprietà liberatorie secondo me e più fai attività fisica, più stai bene con il corpo e la mente… Lo dicevano d’altronde persone largamente più sagge di me già diverso tempo fa 😉

    1. Ma sai, è strano, a me non è mai piaciuto, e non è che adesso mi piaccia tantissimo ma ne sento un fortissimo desiderio. Desiderio di sport e movimento in generale. Mi serve tanto.
      Poi tu sei leggerissima, soprattutto rispetto a me! 🙂

      1. In qualche modo l’attività fisica crea una sorta di dipendenza, ché a stare fermi per un po’ ci sente soffocare… Quindi ti direi ti assecondare il desiderio e comunque io non riuscirei a fare esercizi con i pesi alle caviglie ahahah Per di più ho smesso di fare regolarmente sport da un po’ e quando capita che vada a correre (o fare altro tipo di movimento) è un evento random purtroppo 😦

        1. Io la faccio regolarmente da tempo (sono sempre stata costante in questo), il problema è che essendo più forte adesso sento che il mio corpo ne sopporta di più e potrei tendere ad esagerare. Però se vedo che è troppo rallento un po’.

        2. No certo, dovresti imparare a conoscere quali sono i tuoi limiti, perché non fa mai bene esagerare, ma credo anche che finché non si arriva, appunto, al limite non si riesca a rendersi conto di quando è che diventa troppo. E penso anche che gradualmente gli esseri umani siano capaci a spostare l’asticella della loro “performance” fisica sempre più in là…

        3. Esattamente, quando arrivi al limite te ne accorgi. Il bello sta nel riuscire a spostare questo limite sempre più avanti. È una sfida!

Tu che pensi? Dimmi la tua :)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...