Stralci

Come funziona?

Non piacendomi fisicamente ho sempre fatto ragionamenti di questo tipo. Però forse mi sbaglio. Una persona esteriormente può sembrarti più bella semplicemente perchè provi qualcosa per lei? Oppure anche provando qualcosa di forte puoi renderti conto che non è affatto bella? [Per chi suona la campana, Ernest Hemingway]

Stralci

Io. Tu. Noi.

Dopo il libro che ho recensito (nell’articolo precedente) ho iniziato a leggerne un altro che mi è stato regalato. Non conoscevo affatto l’autore, che è un norvegese e non so perchè nella mia mente la letteratura scandinava o comunque del nord Europa è un po’ messa da parte. Non so perchè non mi abbiano mai… Continue reading Io. Tu. Noi.

Stralci

Teneramente

Joey: “Qual è il miglior finale di tutta la letteratura? Non dire quello dell’Ulisse, questo lo dicono tutti.” Wilder: “E’ facile… L’educazione sentimentale di Flaubert.” Joey: “E come finisce?” Wilder: “In nessun modo. Solo due vecchi amici che ricordano la cosa migliore che non gli è mai accaduta.” Joey: “Come si ricorda qualcosa che non… Continue reading Teneramente

Stralci

Mi avete stregato, anima e corpo

Mr. Darcy: You must know… surely, you must know it was all for you. You are too generous to trifle with me. I believe you spoke with my aunt last night, and it has taught me to hope as I’d scarcely allowed myself before. If your feelings are still what they were last April, tell… Continue reading Mi avete stregato, anima e corpo

Stralci

Saprai che non t’amo e che t’amo

  Saprai che non t’amo e che t’amo perché la vita è in due maniere, la parola è un’ala del silenzio, il fuoco ha una metà di freddo. Io t’amo per cominciare ad amarti, per ricominciare l’infinito, per non cessare d’amarti mai: per questo non t’amo ancora. T’amo e non t’amo come se avessi nelle… Continue reading Saprai che non t’amo e che t’amo